logo

Fase 4: COSTRUZIONE DELLA STRATEGIA DI ADATTAMENTO


Assegnazione delle priorità alle misure di adattamento in base al punteggio ottenuto nella fase 3. Le misure che hanno ottenuto il punteggio più alto possono essere incluse nelle strategie di adattamento locali dei comuni

Fase 4: Costruzione della strategia di adattamento

Valutazione delle priorità alle misure di adattamento per superare le eccedenze di ozono
Nella tabella seguente, le misure di adattamento sono prioritizzate in base alla classificazione fornita nella fase 3 per la Multi-Criteria Analysis (MCA). Le misure che raccolgono i punteggi più alti possono essere incluse nel Piano di adattamento locale del Comune.
MisuraPunteggio finale
L'attuazione delle misure per il miglioramento della qualità dell'aria nelle aree urbane deve essere migliorata
67.86
Ispezioni di stringa nelle industrie di servizi. Le strutture dovrebbero utilizzare le migliori tecnologie disponibili di abbattimento dell'inquinamento
66.25
Scelta di un pendolarismo più pulito - "car pool" o maggior utilizzo di mezzi pubblici
64.29
Monitoraggio della qualità dell'aria
62.86
Migliorare la consapevolezza e l'educazione dei cittadini
62.50
Raccolta di dati sulla qualità dell'aria e completamento dell'inventario
60.09
Cambiamenti nelle abitudini di guida (rifornimento di carburante di auto e camion dopo il tramonto, combinare commissioni e ridurre i viaggi, limitare il minimo del motore
56.43
Azioni nelle aree del settore sanitario: preparazione delle strutture e del personale
56.15
Conservare l'elettricità e impostare l'aria condizionata a una temperatura più elevata
56.06
Misure di autoprotezione (evitare le attività esterne in giorni con elevato livello di inquinamento)
51.70